Attraversando Il Sogno 101

Lunedì 20 Settembre
Fondazione Isabella Scelsi
Incontri al Museo Casa Scelsi
Serata Musicale con Silvia Schiavoni voce, Giancarlo Schiaffini trombone, Gianni Trovalusci flauto.
Attraversando Il Sogno 101
“Ma cosa fa stasera questo cuore?
Lo sento fino alla gola, fino al mento, alla bocca…
Ora fino agli occhi: lo vedo fuori di me, duole forte”. Così Scelsi, in un passo appartenente alle ultime pagine della prima parte del Sogno 101, quella che potremo chiamare la “grande ouverture del distacco”. E la parola cuore, la più insidiosa delle parole, viene evocata con una semplicità  disarmante. Tale semplicità, o meglio “pura referenzialità” è il tratto caratteristico della lingua di Scelsi, sia essa quella propriamente letteraria della forma poetica, sia essa quella della forma diaristica ricostruita a posteriori, dalla forma orale. E con semplicità  attraversiamo insieme Il Sogno 101, che schiude a noi la grande distesa fertile della memoria nella prima parte, e nella seconda, la vastità  immobile dello spazio onirico. Non c’è considerazione diacronica, nella nostra lettura. Sono stati isolati alcuni nodi tematici. Essi sono: “la memoria e le cose”; “anima”; “suono”; “malattia”; “immagini”. Su questi si è lavorato con la musica: Cage, Evangelisti, Feldman, Scelsi, Schiaffini.
Nel corso della serata sono stati proposti, in ordine sparso, i seguenti brani:
Morton Feldman, Only (1976)
Giacinto Scelsi, tre pezzi per trombone solo I II (1956)
Ogloudoglou (1969), Mantram
Giancarlo Schiaffini, Movimenti strani (2005), Canzone Dorica (1990)
John Cage, Fontana Mix (1958),Solo for Sliding Trombone (1958), Dream (1948), Solo for voice (1960), Walter Prati, l’aria delle onde (2005)
Franco Evangelisti, Incontri di fasce sonore (1957) http://www.scelsi.it/

Post Your Comment

Segui per mail

Sottoscrivi per ricevere per email gli aggiornamenti

Site Traffic

Hits

Pages|Hits |Unique

  • Last 24 hours: 1.983
  • Last 7 days: 6.910
  • Last 30 days: 25.187
  • Online now: 4
Traffic Counter